Attività per i soci

Passeggiando tra i tesori del Celio

Sabato 15 Maggio 2021
  • durata: 1h30
  • appuntamento: Piazza della Navicella, davanti la chiesa
  • ora: 15:30
  • sesterzi: 13.00

Prossime uscite

Registrati o autenticati per partecipare alle attività.

Una passeggiata per scoprire alcuni tesori del Rione Celio
Il Rione Celio nasce nel 1921 da una suddivisione del rione Campitelli. Comprende parte del colle Esquilino e del Celio. Da questo rione partivano la Via Appia, la Via Latina e la Via Tuscolana. Per questo motivo il Celio conserva tantissimi tesori archeologici che lo rendono assolutamente unico nel suo genere. Dall'Arco di Dolabella, costruito a sostegno degli acquedotti dell'Acqua Marcia e della Claudia si giunge nella Piazza dei Ss. Giovanni e Paolo, dove sono riconoscibili una fila di tabernae, probabilmente delle botteghe, e i resti del Tempio del Divo Claudio.
Seguendo il Clivo di Scauro, antica strada romana attribuita a un membro della famiglia Aemilii Scauri (forse al censore del 109 a.C.), si arriva alla zona della Chiesa di San Gregorio, dove si trova un tratto di muro in opera quadrata di tufo ed un'aula absidata.

Altri Tour

News